Ti Che Ta Metet I TAG

A spasso nel tempo, come attualizzare una vecchia filastrocca. Vale anche per la Comunicazione?

Ebbene si l’originale ha la stessa assonanza, ma totalmente diverso nel soggetto.

Ti che te tachet i tac
tacum i tac a mi
mi tacat i tac a ti
ti che tachet i tac
tacheti ti i to tac
ti che te tachet i tac.

Ti che ta metet i TAG
met i TAG a mi
mi metti i TAG a ti
ti che ta metet i TAG
metes ti i to TAG
ti che ta metet i TAG.

Questa filastrocca è il pretesto, da un lato per divertirmi, dall’altro per parlare di come cambiano i tempi, ma come alcuni elementi fondamentali rimangono.
E’ cambiato semplicemente il mezzo.
Ieri esisteva il passaparola. Oggi la condivisione.
Ieri raccoglievi consensi. Oggi raccogli Like.
Ieri venivano fatti sondaggi. Oggi leggi le statistiche dei Social. E potremmo continuare così all’infinito.
Se è vero che il cambiamento è così importante e radicato, come mai tanti imprenditori ancora lo ignorano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cerca